mercoledì, luglio 26, 2006

simboli


Questo è il portapenne che c'era sulla scrivania di Diego Della Valle nell'intervista di ieri su Rai 1. Quanto dovrebbe essere grande la scrivania di Berlusconi?
|

giovedì, maggio 25, 2006

calcio inquietante


cosa sarà piaciuto tanto a Moggi di quest'opera di De Chirico?
Forse, quando l'ha vista nel salotto di Gaucci, stava già facendo un pensierino anche sul rugby?
|

martedì, gennaio 17, 2006

caffè&Co.

C'è una bella consuetudine nel mio ufficio. Si fa una cassa comune con i buoni pasto. Si fa un foglio excel con l'indicazione dei partecipanti alla cassa. Si ordina al bar. Tipo il caffè. Ad ognuno si scala l'importo dovuto dal proprio totale. E così il ragazzo del bar, che somiglia terribilmente a Totti, non impazzisce a fare i conti per tutti. Stamattina avevo una voglia pazzesca del mio solito: un marocchino. (squallidi! il marocchino è un caffè macchiato con il cacao sopra!!) Mi viene automaticamente ordinato dalla mia collega la mattina verso le 9.30 e arriva verso le 10.
Oggi, a quell'ora, il super-mega-direttore generale/amministratore delegato (discendente di quello di Fantozzi) mi ha chiesto "la cortesia di fargli avere un caffè". Pare facile: il bar mica ritorna per un caffè, e alla macchinetta al piano terra a quest'ora girano Camera Caffè!! Mi è sembrato un segno del destino: chiudo la sua porta e squilla il telefono "C'è il caffè". E al destino non ci si può opporre altrimenti chissà come ti ritrovi.
Ora ho solo un dubbio... ma gli piacerà il marocchino?
Pare di si. Spero di si.
|

venerdì, dicembre 02, 2005

post del cavolo

volevo scrivere una cosa ma...
non ricordo più cosa.
|

mercoledì, novembre 23, 2005

senza latte&Co

ovvio. se devi fare le analisi del sangue non puoi mica fare colazione.
funziona così: appena ti svegli fai la pipì in un barattolo sterile che la sera prima hai messo sulla tavoletta del water per non dimenticartene.
chiudi bene e scrivi il nome su un'etichetta minuscola testata su pazienti che si chiamano "Eva Gola" o "Ugo Bini".
esci alle 06.45 . Siccome vai in motorino assicurati che tra una buca e l'altra riesca ad arrivare almeno qualcosa a destinazione.
Se svieni per le analisi del sangue, fatti mettere sdraiato e non guardare mai. soprattutto se il medico ha le mani di un contadino che ha appena sradicato le patate.
Se devi fare anche l'elettrocardiogramma e il medico (un altro) ha 85 anni (per gamba) e respira affannato come se stesse li li per spirare, non gli chiedere alla fine se il tuo cuore funziona bene... saresti indelicato.
Se devi fare anche una visita generale e il medico (un altro ancora) ti chiede quanto pesi e non te lo ricordi , inventa qualcosa al volo.. potrebbe risponderti che va di fretta e non ti può pesare.
Ora stai a posto almeno per un anno.
|

giovedì, novembre 17, 2005

"sono nell'aria e vado nel vento"


Lory hai vinto!!!
|

mercoledì, novembre 16, 2005

latte_trombe_platani&Co


Latte scaduto anche oggi.
Colazione al bar. Assistenti del dentista che parlano di carie, impronte dentarie, saliva.
Io intanto mangio un cornetto di tre etti.
Motorino. Traffico. P.zza Venezia di nuovo chiusa.
Stanotte tromba d’aria.7 platani caduti.
Lungotevere bloccato.
Arrivata tardi. Il capo mi aspetta quasi sulla porta.
8 copie di questo.
Grazie.
Prego.
|